Baraldi: “La proprietà sempre più presente. Fiducia a Ramagli, non è l’unico responsabile”