Sembra ieri che è iniziata questa stagione, invece siamo già ai titoli di coda. Sabato sera si è giocata la nostra ultima partita di campionato, contro Roseto. Se nelle partite contro Forlì e Cagliari si era notato un calo da parte della squadra, effetto collaterale di una stagione disputata su altissimi livelli, l’atteggiamento con cui i ragazzi hanno affrontato l’ultimo match era tutt’altro. Seppur senza Pini, Sgorbati, Benevelli e Rosselli, siamo riusciti a portare a casa un’altra vittoria, mandando i titoli di coda su una classifica che ci vede al primo posto, con 50 punti, e 5 sole sconfitte.

Paladozza non pienissimo nonostante il sold out annunciato, ma un’atmosfera di festa, introdotta dalla stupenda coreografia della Fossa basata sulla Divina Commedia. Match dalle grandi sorprese: Prunotto in quintetto iniziale e saltatore della palla a due; Kenny che, poche azioni dopo essere stato stoppato, si prende la linea di fondo e va a schiacciare nonostante un difensore molto più alto; Carlos e il Cincia che fanno esplodere il Paladozza con le loro triple (46 punti in due) e il bellissimo alley-oop tra Leunen e il Mancio che va a schiacciare in rovesciata, dimostrando il contrario a chi è ancora convinto del fatto che sia “troppo vecchio” per giocare.

Aria di festa che perdura dal 31 marzo e che sabato sera ha visto replicare il corteo per la promozione. Quasi 1500 i tifosi sfilati dal Paladozza a Piazza Maggiore: Palazzo d’Accursio aperto per l’occasione, squadra e alcuni tifosi armati di bandiere che si affacciano dalla balconata che dà sul Nettuno, cori che paiono non avere mai una fine e, dulcis in fundo, i fuochi d’artificio davanti alla Basilica di San Petronio.

Con gli occhi di tutti già puntati sul mercato per la prossima stagione, si continuano a ringraziare i ragazzi, il coach e lo staff per questa strepitosa stagione e si pensa agli ultimi 3 appuntamenti. Domenica 28 aprile, ore 18 a Roma, e mercoledì 1 maggio, ore 18 a Bologna, infatti, si giocano le due gare contro la Virtus Roma, prima nel girone Ovest, per stabilire la vincente assoluta di questa serie A2, oltre a mercoledì 8 maggio, quando ci sarà la grande festa per la promozione al Paladozza.

Ormai siamo agli sgoccioli e non so se sono pronta per affrontare una lunga estate senza i nostri colori e i nostri ragazzi…

Silvia Cavalli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categoria

Fortitudo, Il Nido dell'Aquila

Tag

,