10 marzo 2019

Ciao Alberto

Tanti ti ricordano come grande allenatore, tanti ti ricordano come Presidente, tutti ti ricordano come grande uomo.

Alberto Bucci è parte della storia virtussina e di tutto il basket italiano. Ma oltre a quello che ha sempre dato al mondo della pallacanestro, Alberto ha dato tanto a tutti quelli che hanno avuto la fortuna di conoscerlo.

Sulla sua carriera da allenatore le parole da spendere non sarebbero mai abbastanza: un allenatore capace di insegnare qualcosa ai suoi giocatori e collaboratori, ancor prima di essere uno degli allenatori più vincenti del nostro basket. Tre scudetti con la Virtus, il primo dei quali vale la Stella per le V nere, rendendolo fin da subito uno degli “immortali” della storia bianconera.

Il quarto scudetto, alla guida della EniChem Livorno contro la grande rivale Milano, non viene contatto “ufficialmente”, solo per un centesimo di secondo, ma l’impresa di aver battuto la grande del basket con una realtà meno blasonata ma di grande tradizione rimarrà per sempre negli occhi dei tifosi, i suoi tifosi.

Quattro Coppe Italia, di cui quella vinta con Verona, squadra di A2, contro la grande Philips Milano (prima ed unica squadra capace di vincere la Coppa nazionale partendo dalla serie “cadetta”)

Unito a tutti questi successi, anche i grandi meriti di aver condotto le già citate Livorno e Verona, oltre che Fabriano, alla promozione in Serie A.

Ma se come allenatore Alberto ha regalato tante gioie ai suoi tifosi, quello che nessuno potrà mai dimenticare è quello che ha donato in termini di emozioni, riflessioni e soprattutto vero e sincero affetto, che è sempre stato ricambiato da Alberto, spendendosi sempre al massimo.

Ascoltarlo parlare ti regalava sempre un emozione, una riflessione, ma mai come una “lectio magistralis” ma come un padre, un fratello, un amico.

Una guida per tutti quelli che hanno stretto un rapporto con lui, un amico sincero. Un uomo che non poteva non entrarti nel cuore, scavarci un solco e rimanerci per sempre.

Personalmente ringrazio di aver avuto la fortuna di poterti conoscere, ascoltare e apprendere lezioni importanti.
So che continuerai a vegliare sui tuoi cari e sulla Virtus come sempre hai fatto.
Ciao Alberto, ciao Pres.

 

Giovanni Fornaciari

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categoria

Virtus