Due partite di fila in casa, ma intervallate da una pausa di 12 giorni che ha permesso ai ragazzi di staccare la spina dagli allenamenti qualche giorno e prendere fiato in vista di questa settimana piena di appuntamenti importanti. Allo stesso tempo, però, è stata una lunga astinenza per tutti noi tifosi.

Partita che andava giocata con grinta, per riprendere i ritmi, e che andava vinta, sì per sentire un po’ meno il fiato sul collo di una Poderosa che vince l’undicesima partita di fila, ma soprattutto per dedicare la vittoria a Kenny Hasbrouck. La sua ultima settimana pre-partita, infatti, è stata caratterizzata da un grave lutto familiare che l’ha visto volare negli Stati Uniti.

Ma è proprio lui il protagonista indiscusso della partita, contro la sua ex squadra: autore di 21 punti, nonostante il difficile momento emotivo, e omaggiato da tutti i presenti: compagni di squadra, coach, staff e ovviamente tutto il Paladozza.

Superato il momento di commozione generale, partita che scorre senza intoppi, sia sotto canestro che fuori l’area, grazie agli assist di Guido Rosselli e Maarty Leunen.

Un altro tassello verso l’obiettivo finale, ma il campionato è ancora ricco di sfide insidiose. Stasera si gioca al PalaBam contro Mantova, squadra che viene da due sconfitte, che non gioca in casa dallo scorso 27 gennaio e dal roster molto atletico. Sarà più che mai importante restare concentrati sulla
partita, senza pensare al big match che ci aspetta domenica.

Forza ragazzi! Io ci credo!

Silvia Cavalli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categoria

Fortitudo, Il Nido dell'Aquila

Tag

,