Mezzogiorno di fuoco per la sfida contro Treviso: come di consueto la rivalità tra le due tifoserie infiamma gli spalti, ma sul campo lo spartito è di tutt’altro tipo.

Prima del match il colpo d’occhio del Paladozza offre spunti notevoli, con una super coreografia da parte della Fossa, seguita da un “Chillo fenomeno lalalala” per celebrare il ritorno al Paladozza di Matteo Chillo.

Partita che scorre senza intoppi, priva di grandi prestazioni da parte dei due ex, Fantinelli da una parte e Chillo dall’altra. Ci pensa un superlativo Cinciarini a incendiare ancor più l’atmosfera, infilando due triple di fila e dispensando baci a moglie, figlia e tutti i tifosi presenti.

Gli ultimi secondi di gara scorrono veloci sul cronometro: la partita è già stata archiviata, i ragazzi si abbracciano in mezzo al campo, tutto il Palazzo canta “Torneremo in serie A”, il coach esulta e sorride a bordo campo.

Mancano ancora 12 partite al termine di questo campionato, ma la strada è quella giusta. Dopo domenica, altre due partite nel giro di 8 giorni e poi ci sarà la pausa fino al 17 febbraio.

Con la testa a Udine stasera e a Jesi lunedì sera. Forza ragazzi! Io ci credo!

Silvia Cavalli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categoria

Fortitudo, Il Nido dell'Aquila

Tag

,