La Virtus evita le “corazzate” e finisce nel girone D

Il giocatore vestirà la casacca #4.