Virtus Pallacanestro, tramite una nota sul proprio sito, è lieta di annunciare l’accordo con il giocatore Jamil Wilson, che vestirà la canotta di Virtus Segafredo fino al termine della stagione corrente. Wilson è nato a Milwaukee il 21 novembre 1990. Ala piccola di 201 centimetri per 104 chili, è cresciuto alla Horlick High School di Racine, in Wisconsin, viaggiando nella sua stagione da senior alla media di 21.2 punti e 10.2 rimbalzi a gara. Passato alla University of Oregon, si è trasferito a Marquette alla fine della stagione da matricola. Da junior, ha tenuto una media di 9.7 punti e 4.9 rimbalzi, saliti a 11.7 e 5.9 nella stagione da senior, nella quale è partito in quintetto 32 volte. Nella stagione 2014-2015, dopo aver affrontato la Summer League con i Washington Wizards, giocando in seguito un paio di partite di precampionato con la canotta dei Phoenix Suns, si è trasferito ai Bakersfield Jam, in D-League, chiudendo la sua esperienza con 44 partite e medie di 10.9 punti e 5.4 rimbalzi. Nel luglio del 2015, è passato ai Dallas Mavericks: dopo sette apparizioni in preseason, si è trasferito ai Texas Legends, ancora in D-League. Con questa franchigia, a fine stagione, ha collezionato 48 partite, con 15 punti e 6 rimbalzi di media. Nell’aprile 2016 si è trasferito in Portorico, ai Cangrejeros de Santurce. Nello stesso anno, terminato il campionato portoricano, ha iniziato la sua prima esperienza italiana firmando per la Fiat Torino. Una stagione da 30 presenze totali, vissuta a 12.9 punti, 5.9 rimbalzi, 1.4 assist di media, in 29.8 minuti di utilizzo a partita. Nell’agosto 2017, Wilson si è riaffacciato alla NBA, firmando un contratto di doppio utilizzo con i Los Angeles Clippers e con il loro team affiliato in G League, gli Agua Caliente Clippers. Il 3 dicembre 2017 ha debuttato nella NBA contro i Minnesota Timberwolves (29 minuti e 9 punti), e il 26 dicembre ha ottenuto il suo “high” stagionale con 17 punti in 19 minuti (e un significativo 5 su 7 da tre). In 15 gare NBA ha ottenuto 7.0 punti e 2.1 rimbalzi in 18.3 minuti di utilizzo. A gennaio 2018 è tornato in G League con i Fort Wayne Mad Ants. 

Meglio tardi che mai giusto? Da settimane o anche mesi si parlava di possibili innesti in casa bianconera e, vista la situazione della rosa (causa infortuni) e una corsa playoff nel pieno del suo vivo e per niente scontata, questo è certamente un acquisto che porterà entusiasmo e maggiore solidità all’ambiente. Si spera ovviamente anche di poter avere un miglioramento sotto il profilo tecnico

 Lorenzo Bencivenga

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categoria

Serie A1, Virtus