Campionato di Pallacanestro Maschile – Serie C Silver 2017/18
Vis Nova Elevators Persiceto – Grifo Basket Imola 1996 71-70
Parziali
: 18-16; 40-36; 56-52.

Tabellini
NOVA ELEVATORS: Acciarri, Carpani, Verardi 13, Baccilieri 13, Scagliarini 5, Papotti 10, Pasquini (K.) 8, Moruzzi,  Zappoli 4, Ferrari, Rusticelli, Almeoni 18. All. Berselli, Vice Buratti.
RIVIT IMOLA:  Turrini, D’Emilio, Bartoli 11, Baruzzi 4, Russu 10, Guglielmo 8, Lanzoni (K.) 9, Orlando 10, Sgorbati 9, Martini 4, Borgognoni 2, Castelli 3. All. Palumbi, Vice Pasotti.

Ultima giornata del girone d’andata che si conclude con lo scontro tra la Vis Basket Persiceto e la Grifo Imola.
La partita inizia con Persiceto poco attenta e concentrata e le 9 palle perse nel quarto sono davvero tante. Così per i primi 3 minuti sono solo gli imolesi a tirare a canestro, mentre la Vis continua a faticare. L’energia di Bartoli è tanta e i padroni di casa si fanno infilare ripetutamente, trovando però un Almeoni in grande spolvero per il finale di quarto. Sono suoi gli 8 punti che fissano il risultato sul 18-16.
Nel secondo periodo la Vis cerca di allungare e Imola non regge ma neanche affonda. Entrambe le squadre sono brave a trovare più protagonisti e a distribuire il peso offensivo. Si va dunque all’intervallo lungo con la Nova Elevators che cerca di scappare e la Rivit che insegue senza demordere. Il tabellone dice 40-36, a dimostrazione della qualità offensiva delle due formazioni.
Al rientro in campo dagli spogliatoi le difese trovano meglio le contromisure per limitare gli attacchi. Imola si affida al tiro pesante della coppia Guglielmo-Sgorbati, mentre Persiceto sfrutta i tiri dalla media di Baccilieri e Papotti. Il gap tra le due formazioni resta immutato e il punteggio è di 56-52.
Nell’ultimo periodo Imola si rifà sotto con la tripla di Russu, ma Verardi, dopo aver avuto qualche problema con i falli commessi, prende per mano la propria squadra e realizza 9 punti nel quarto che pesano veramente tanto. Imola trova però il sorpasso, ma un antisportivo fischiato a vantaggio di Almeoni ridà energia a Persiceto, che tocca il +4 grazie ai 2 tiri liberi e immediata tripla. Allo scadere Russu realizza la tripla che però non basta a Imola per agganciare i padroni di casa.
I persicetani tornano così a vincere e salutano il pubblico di casa concludendo il girone d’andata con 9 vittorie a fronte di 6 sconfitte, non male per una neopromossa che ora può diventare più ambiziosa. Imola, altra squadra proveniente dalla Serie D, esce con il rammarico di non aver conquistato i due punti dopo una rimonta che sembrava essere completata.
Finisce così il girone d’andata e dal prossimo turno inizia la seconda metà di campionato. La Vis ospiterà l’Olimpia Castello, mentre Imola incontrerà Novellara.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categoria

Basket bolognese