Terza giornata del campionato di Serie A di pallacanestro, ed in programma c’è un match che ha un sapore retrò, un incontro dal passato storico: Vuelle Pesaro – Virtus Bologna.
Una sfida che è stata per anni una delle più attese del campionato, perché vedeva affrontarsi due delle squadre più forti in Italia, con alcuni dei migliori giocatori di tutta europa spartite tra queste sue squadre.

Ora le cose sono un po’ cambiate: non ci si gioca più uno scudetto, non ci sono stelle europee sulle panchine, la Virtus è neopromossa (anche se con roster ed ambizioni non da neopromossa) e Pesaro è orami qualche anno che lotta solamente per salvarsi.

Ma nonostante ciò, Pesaro-Virtus rimane una partita diversa dalle altre, sia per la passione e la grinta messa in campo dai giocatori, sia per la rivalità tra le due tifoserie, che si riaccende sempre con molta intensità.

Ed anche se sulla carta le due squadre risultano di livelli differenti, non bisogna mai sottovalutare il peso psicologico che accompagna questo incontro.

Perciò i giocatori di coach Ramagli sono avvertiti.

Per quanto riguarda i precedenti, in due degli ultimi tre match disputati all’Adriatic Arena, la partita si è conclusa solamente all’ultimo secondo (o anche meno) dei tempi regolamentari: 4 anni fa, Dwight Hardy ottiene 2 tiri liberi sulla parità a pochi decimi dalla fine. Segna il primo, +1 Virtus, e dalla panchina gli arriva l’indicazione di sbagliare il secondo, in modo da far partire il cronometro e farlo arrivare a 0.

Ma in un goffo tentativo di fallire il libero, Hardy lo segna, e Pesaro riesce a chiamare time-out. Sulla rimessa però Pesaro trova la tripla della vittoria sulla sirena, e la Virtus rimane beffata.

L’anno successivo invece arriva la “vendetta bianconera” con una tripla, sempre sulla sirena, da lontanissimo e con due mani in faccia, di Allan Ray. Vendetta compiuta.

Chissà come andrà stavolta, ma comunque vada noi di Tiro Da Tre saremo in trasferta a sostenere i ragazzi!

Forza Virtus

Giovanni Fornaciari

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categoria

Virtus